Finanze

Fatture elettroniche

Rentila offre la funzione di esportazione delle fatture/ ricevute in xml. Per scaricare il file prima va visualizzato il documento che interessa in Finanze. Nella pagina con l’anteprima del documento in alto si trova il menù per gli export disponibili. È possibile inserire SDI e PEC da inserire nel il file xml in Locazioni > Modifica > Ricevute IMPORTANTE: il file xml può essere scaricato ma NON è inviato in automatico all’Agenzia delle Entrate. L’operazione va fatta successivamente sul sito dell’Agenzia o con apposito software dedicato.

Differimento saldo inquilino

Il differimento può essere effettuato in due modi, manualmente ed in automatico. Differimento manuale Una volta che il canone di locazione è generato in “Finanze” puoi registrare i pagamenti. Per farlo clicca sull’icona di azione “Registra pagamento.” A metà pagina nella sezione “Saldo del locatario” si può decidere di riprendere il saldo corrente (in toto o una sua parte) nel pagamento corrente o invece di rimandarlo (differirlo) al periodo successivo. Con il differimento: in caso di saldo negativo (importo del pagamento è inferiore a quello dovuto normalmente), l’ammontare del pagamento si aggiunge al canone di locazione successivo; in caso di Leggi di piú

Prestiti

In questa pagina trovi le scadenze dei tuoi prestiti, come ad esempio un mutuo che hai contratto per acquistare la proprietà. Per aggiungere un prestito devi creare una spesa ricorrente. A seguito della creazione della spesa il sistema genera tutte le scadenze successive. Avrai quindi a disposizione tutte le informazioni relative a: – Mese – Interessi – Assicurazione – Capitale rimborsato – Saldo residuo

Creare o modificare un prestito

Creare un prestito Se vuoi aggiungere un Prestito, crea una spesa ricorrente in Finanze o importando un file. Modificare o interrompere il prestito Per cambiare il pagamento mensile di un prestito, individua e modifica l’ultimo pagamento inserito. Il nuovo ammontare diventerà la cifra utilizzata considerata per tutti i pagamenti successivi, mentre i pagamenti precedenti devono essere modificati manualmente uno per uno. Per interrompere il prestito, trova e modifica l’ultimo pagamento creato, quindi clicca sul menu a destra e seleziona “Interrompi pagamento”. Attenzione: puoi farlo solo nell’ultima mensilità creata. Per interrompere un credito, trova e modifica l’ultimo pagamento generato, fare clic Leggi di piú

Registrare pagamenti

Una volta che la locazione è generata in Finanze potrai registrare i pagamenti (pagamento inquilino, rimborsi spese ecc.) ad essa relativi. Per farlo clicca sull’icona “Aggiungi un’entrata” dal menu a tendina sulla destra. Puoi registrare più pagamenti con date differenti. Poni attenzione alla casella della data, poichè i pagamenti sono salvati in automatico con la data in cui registri il pagamento. Ad esempio Locazione di dicembre 2016 segnata come pagata nel mese di gennaio 2017 sarà assegnata al 2017. Nel caso in cui l’importo effettivamente versato superi l’importo del canone di locazione dovuto, l’inquilino avrà un saldo positivo. Questo saldo Leggi di piú

Finanze

Questa pagina è dedicata alla gestione finanziaria delle tue proprietà e ti permette di gestire le entrate e le spese. Qui puoi visualizzare lo storico dei pagamenti (in entrata ed in uscita) e filtrare le informazioni con differenti criteri a seconda di quello che stai cercando. Nella pagina puoi aggiungere manualmente una spesa (per esempio per una manutenzione o una bolletta) o un’entrata (il pagamento di un affitto, del deposito, ecc.). Per procedere devi usare i pulsanti: • Aggiungi un’entrata • Aggiungi una spesa Nel caso di una entrata ricorrente che avviene ad una data prefissata (per esempio il pagamento Leggi di piú

Modificare un pagamento ricorrente

Per cambiare un pagamento ricorrente, trova l’ultimo pagamento creato, apportare le modifiche che ti interessando (come importo o dettagli) e clicca su Salva. Le modifiche che hai fatto verranno applicate a tutti i pagamenti futuri. I pagamenti precedenti dovranno invece essere modificati manualmente uno per uno.

Modificare un canone di locazione già generato

Per modificare l’ammontare di un canone di locazione già generato (ad es. nel caso si accordi uno sconto all’inquilino) basta andare nella sezione Finanze, cliccare sull’icona “Modifica” sulla destra, modificare l’ammontare dell’affitto, e infine cliccare su Salva. Un canone di locazione non appare nella sezione Finanze Se una locazione non appare nella sezione Finanze verifica: – Che la locazione sia Attiva – Che la locazione non sia terminata (si veda la data della scadenza del contratto ed eventualmente che la casella “rinnovare tacitamente” sia selezionata) [1] – La data di pagamento che hai specificato Se tutto sembra normale, vai alla Leggi di piú

Aggiungere un’entrata

Per aggiungere una entrata, clicca sul pulsante “Aggiungi entrata”, compilare i campi, quindi clicca sul pulsante “Salva”. Scegli l’entrata dalla lista seguente mostrata nel menu’’ a destra. – Cauzione, deposito cauzionale (e ricorda che una ricevuta sarà generata in automatico) – Conguaglio spese [1] – Entrata tassabile – Pagamento canone di locazione (e ricorda che una ricevuta sarà generata in automatico) – Restituzione spese: Condominio – Restituzione spese: Inquilino – Rimborso spese deducibili: Altro – Rimborso spese deducibile: Premi assicurativi – Rimborso tasse – Rimborso utenze (per elettricità e gas) – Altro rimborso utenze (per altri tipi di utenze) – Leggi di piú

Canone di Locazione e Ricevute

Il canone di affitto è creato automaticamente ogni primo del mese per ogni contratto di locazione, a meno che non venga specificato diversamente. Puoi impostare una data diversa in Locazione. Ogni volta che cambi lo status del pagamento dell’affitto da “In Attesa” o “In Ritardo” a “Pagato”, viene generata una ricevuta in automatica. Se attribuisci lo stato “Parziale” al pagamento (quando l’inquilino non ha pagato tutto l’affitto) la ricevuta non viene creata fino al momento in cui il proprietario conferma il pagamento (status “Pagato”) o se il saldo dell’inquilino risulta 0 oppure positivo (cioè se l’inquilino è in credito). Le Leggi di piú