5/5 (2)
Case in affitto da privati vantaggi e difficoltà

Le case in affitto da privati sono la soluzione per trarre il massimo profitto, e potere scegliere un buon inquilino. L’impegno è maggiore, ma vi darà la possibilità di gestire personalmente ogni aspetto della locazione, senza preoccuparvi di controllare il lavoro del mediatore immobiliare.


Vediamo assieme quali sono i principali vantaggi e difficoltà, nell’affittare case come privati.

Case in affitto da privati: vantaggi

Lasciando la vostra casa in affitto nelle mani di un’agenzia immobiliare, perderete di vista ciò che avviene nella vostra proprietà. Avrete poche informazioni generiche, e poca assistenza al di fuori dell’atto della transazione.

Al contrario affittando casa come privati, avrete la possibilità di:

  • risparmiare i soldi della provvigione dell’agenzia, generalmente due o tre mensilità d’affitto;
  • investire questa somma risparmiata nella manutenzione o rinnovo del vostro appartamento in affitto, in modo da aumentarne il valore economico;
  • conoscere personalmente i candidati inquilini, per farvi un’idea delle persone che avrete davanti e scegliere un buon inquilino;
  • esaminare attentamente la documentazione del futuro inquilino (soprattutto busta paga e contratto di lavoro), per non incorrere in problemi futuri di insoluti o di falsi documenti;
  • trasformare la gestione della locazione in una vera e propria attività, se avete un lavoro part-time o siete disoccupati, o in hobby, se siete in pensione.

È importante ricordare che nessuno meglio di voi, potrà avere cura della vostra casa in affitto. I proprietari siete voi, e la vostra sensibilità nella gestione della locazione sarà ineguagliabile. Avrete la sensibilità di scegliere un inquilino che si possa integrare perfettamente nell’ambiente, soprattutto nel caso di un condominio, e con il quale sentirete un buon feeling dal primo momento. Dovrete rapportarvi con lui per molto tempo, ed è quindi un aspetto da non sottovalutare.

Una buona idea!

Rentila vi fornisce tutti gli strumenti necessari per provvedere personalmente alla gestione della proprietà. Lasciaci il tuo contatto qui sotto per avvisarti quando il sito sarà online a Settembre!

Case in affitto da privati: difficoltà

Gestire l’affitto del vostro appartamento da soli non è semplice, bisogna, infatti, avere tempo a disposizione, vivere nelle vicinanze della proprietà e conoscere bene la materia della locazione.

Per affittare casa da privati, senza l’aiuto di un’agenzia, è necessario:

  • pubblicare annunci relativi all’affitto del vostro appartamento;
  • conoscere i candidati inquilini, trovando il tempo per far visitare la casa, e sceglierne uno;
  • stipulare un contratto di locazione e registrarlo all’Agenzia delle Entrate;
  • studiare la legge italiana in materia di locazione;
  • rimanere a disposizione del conduttore, per ogni necessità;
  • riscuotere mensilmente il canone d’affitto.

A seconda poi del contratto stipulato, ci saranno diversi obblighi da parte del locatore, soprattutto per gli affitti brevi, dove sussiste l’obbligo di denuncia all’Autorità di Pubblica Sicurezza o al Sindaco.

Les commentaires sont fermés.

Scopri il nostro software di gestione degli affitti immobiliari. Uno strumento efficace e gratuito utilizzato da migliaia di proprietari!

REGISTRATI    GRATIS