Il punto sull'attualità immobiliare

Come ogni mese Rentila ti da una panoramica sulle principali notizie immobiliari. In questo mese vi parliamo di: cedolare secca e il carico fiscale, la performance degli immobili di pregio, il TAR si pronuncia su Airbnb e cedolare, il crollo delle compravendite delle proprietà non residenziali e molto altro ancora!
Buona lettura e buon affitto!

Leggi di più

affitti

Affitti brevi, affitti in nero, andamento del mercato immobiliare, e novità per i privati che affittano casa. Questo e molto altro nella rassegna di Giugno! Si continua a parlare del “caso Airbnb”, e della nuova proroga fino ad Agosto 2018 per inviare i dati all’Agenzia delle Entrate (CLICCA QUI per scoprire tutto su Airbnb proprietari, obblighi di legge, guadagni ecc.). Nel mentre la Regione Lombardia, nel tentativo di combattere gli affitti in nero ai turisti, sperimenta il codice di riconoscimento. Un codice personalizzato che dovrà essere pubblicato in ogni annuncio.
Scoprite inoltre come si sta evolvendo il mercato immobiliare in Italia, e tutti i dati pubblicati!

Buona lettura e buon affitto!
Leggi di più

affitti

In questa rassegna di Maggio facciamo con voi un mini tour dell’Italia, scovando le notizie in varie Province dello stivale. Partiamo dal Piemonte, passando per Trentino, Emilia Romagna, Lombardia e Toscana. Viaggiamo con voi per scoprire tutte le novità, in campo di affitti e mercato immobiliare. Si parla di affitti brevi, e riprese del mercato immobiliare. Ma anche, e soprattutto di fondi, come quelli per morosità incolpevole, e per dare sostegno a chi trova difficoltà nel pagamento degli affitti.

Buona lettura e buon affitto!

Leggi di più

immobiliare

Buona Pasqua (in ritardo) a tutti gli amici di Rentila! In questa primavera finalmente arrivata, vi proponiamo la nostra consueta rubrica ricca di notizie sul mondo immobiliare ed edilizio. Sapevate, per esempio, che la maggior parte di affittuari sono donne? Vi diamo qualche spunto interessante anche sul Sismabonus 2018, e sull’andamento del mercato immobiliare in Italia. Infine una bella notizia per il nostro paese: è nato il Green Future Academy, accademia per l’edilizia ecosostenibile. Un tema molto importante, non più “futuro” ma decisamente “presente”.

Buona lettura e buon affitto!

Leggi di più

affitti brevi

Anno nuovo, questioni di sempre. Il 2018 è iniziato continuando il dibattito sugli affitti brevi, iniziato l’anno precedente. Ancora molto si discute intorno a questo tema, visti anche i dati che registrano una costante crescita del settore. Si parla di ben il 53% di crescita annua. L’obiettivo è cercare di regolare questo mercato. Una proposta è l’introduzione della cedolare secca al 15%, trovate l’articolo tra quelli proposti con tutti i dettagli. Cosa ne pensate?
Altro tema sempre scottante è il prezzo degli affitti, e la differenza tra le varie città italiane. Uno studio ha evidenziato quanti metri quadrati è possibile permettersi, in base a stipendio e città di residenza. Notevoli sono le differenze tra Nord e Sud Italia. Segnalateci i vostri casi personali! Concludiamo con uno sguardo sul mondo immobiliare, con approfondimenti sull’andamento dei mutui, e sugli investimenti nel settore.

Buona lettura e buon affitto!

Leggi di più

immobiliare

Periodo di inizi universitari e quindi di cambi città e, soprattutto, di ricerca case (o, nella maggior parte dei casi, stanze). E qui nascono i problemi. Oggi ci soffermiamo su Bologna, ma è solo un caso.. di cronaca. Perchè quello che è successo a Bologna, succede quotidianamente nelle altre principali città universitarie. Genitori che protestano per i trattamenti riservati ai figli studenti, locatori che rifiutano inquilini per l’etnia o genere, cifre molto alte e così via. Raccontateci le vostre esperienze in merito a questo mercato immobiliare (contact@rentila.com)!
Parlando di affitti per studenti però arrivano anche belle notizie, come il “Progetto fuori casa” del Comune di Torino. Un aiuto economico per sostenere le spese di cauzione, spesso molto alte.
Ma vi riportiamo anche notizie di affitti brevi, argomento che interessa a moltissimi di voi. E notizie più “tecniche” come la cedolare secca per gli affitti al 10%, prorogata per il 2018-2019.
Concludiamo come sempre con notizie più leggere, tornando sempre a Bologna, protagonista per un giorno del nostro appuntamento mensile. Se qualche mese fa vi abbiamo raccontato della possibilità di affittare una piscina, oggi vi proponiamo un giardino. Quindi se avete molto verde, sappiate che è il momento di condividerlo!

Buon affitto a tutti!
Leggi di più

immobiliare

Settembre tempo di tirare le somme, e porre le basi per l’arrivo della stagione più fredda. Anche il campo immobiliare si prepara, iniziando da Airbnb. Di questi giorni la notizia del ricorso al Tar, contro la legge sugli affitti brevi, e in particolare sulla tassa introdotta in primavera. Seguiremo gli sviluppi della vicenda, che si fa sempre più complicata soprattutto per i proprietari privati che affittano, sempre soggetti a nuovi regolamenti da adottare.

L’importante è rimanere sempre in regola, evitando così problemi con la Guardia di Finanza, come è successo recentemente a 700 proprietari. Gli studenti sono i soggetti più colpiti da affitti in nero, e soprattutto da canoni sempre più alti. Lo riporta una recente statistica, evidenziando un +4% sulle stanze singole, e addirittura un +12% sulle doppie.

Proseguiamo con le consuete notizie sull’andamento del mercato immobiliare, chiudendo con due casi particolari. Due comuni italiani, e due diverse iniziative per rilanciare gli affitti nel territorio. Avete qualche caso da segnalarci? scriveteci -> contact@rentila.com!

Buon affitto a tutti!

Leggi di più

immobiliare

Cari amici di Rentila,

pochi giorni fa, a Cannes, si è conclusa la più grande fiera dell’immobiliare. Al Palais des Festivals si è svolto il Mipim 2017, che ha riunito circa 24mila professionisti di alto livello del real estate globale. Per farvi sentire parte di questo grande evento, abbiamo selezionato per voi gli articoli più interessanti che riassumono i punti salienti di questo evento. L’Italia si è presentata con l’obiettivo di attrarre investimenti nel nostro Paese, partecipando con oltre 800 delegati e con un intenso programma. La maggior parte degli investimenti immobiliari sono concentrati su Milano, mostrando circa 250 immobili.

Non ci dimentichiamo però di parlare di affitti, e di temi per voi interessanti. E così scopriamo per esempio che la casistica delle situazioni in cui gli accordi locali consentiranno alle parti di stipulare contratti transitori si amplia, includendo nuovi casi. O che se il proprietario fa numerose cause contro l’inquilino, diventa mobbing immobiliare.
E molto altro ancora!

Buona lettura!

Leggi di più

cedolare secca 2017 affitto locazione immobiliare

Cari amici di Rentila,

iniziamo la nostra consueta rubrica rivolgendo un pensiero alle tante famiglie di terremotati, che oggi più che mai vivono una situazione drammatica. Qui parliamo di case, immobili in affitto, ma non possiamo dimenticare chi oggi una casa non ce l’ha più. Il primo articolo che vi suggeriamo parla proprio di questo, e dell’iniziativa di Airbnb di attivare il servizio di ospitalità gratuita nei luoghi colpiti da eventi importanti. Il link diretto è questo: https://www.airbnb.it/disaster/italy Leggi di più

Cari amici di Rentila,
questa settimana abbiamo selezionato per voi molte notizie interessanti per il vostro affitto, le proprietà immobiliari e gli investimenti in questo campo. La notizia che ha fatto discutere di più ultimamente è sicuramente legata ad Airbnb, e alle nuove disposizioni per chi affitta casa con questo portale. Sempre più paesi chiedono ad Airbnb una maggiore regolamentazione sull’affitto temporaneo, inducendo così il portale ad introdurre delle “buone pratiche”. Tra le varie notizie vi segnaliamo anche il dato Istat, secondo cui numerose famiglie italiane hanno spese arretrate per affitti e mutui. Un dato che fa riflettere, soprattutto perchè in crescita rispetto alle rilevazioni degli anni precedenti.
Legato all’argomento degli investimenti immobiliari, importante anche l’indagine annuale del Sole 24 Ore sulla qualità della vita delle province italiane. Aosta in testa, seguita da Milano e Trento. Chiudono la classifica Caserta, Reggio Calabria e Vibo Valentia.
Concludiamo con un reminder importante, che troverete anche nelle news. Venerdì 16 dicembre è il giorno del pagamento delle tasse sulla casa. Occhio quindi al calendario, e al portafoglio!
Vi ricordiamo a tal proposito che il nostro portale vi offre gratuitamente il servizio di contabilità, per monitorare tutte le spese dei vostri immobili in affitto, creare ricevute elettroniche, fatture e molto altro. Scopritele cliccando QUA.
Buona lettura!

Airbnb pensa a nuove regole: “Limiti ai giorni di affitto”

AirBnB apre alla possibilità di introdurre limiti ai giorni di affitto e al numero degli appartamenti gestiti. Sono queste alcune delle novità indicate dallo stesso sito internet di Home-sharing, e riportate nel documento “Policy Tool Chest”. Leggi l’articolo completo ->

Il 5,4% delle famiglie è indietro con mutuo e affitto

Il 5,4% delle famiglie in Italia è indietro con le rate dell’affitto o del mutuo. È quanto emerge dall’indagine dell’Istat sugli arretrati. Il dato è relativo al 2015 e, scorrendo a ritroso le serie dell’Istituto, risulta il più alto dall’avvio della rilevazione (2004). Quindi almeno da undici anni. Il calcolo è effettuato su chi paga la banca o il proprietario dell’abitazione in cui vive. Ancora una volta a soffrire di più è il Sud (6,9%). Leggi l’articolo completo ->

Bilancio positivo per l’immobiliare 2016

I dati, che sono stati resi pubblici dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate, sottolineano che nei primi nove mesi del 2016 c’è stato un aumento medio delle transazioni del 20,4%.
Un trend in generale molto significativo dunque, trainato essenzialmente dalla diminuzione dei prezzi e dai mutui maggiormente accessibili. Non scordiamoci che dal 2007 le case, a livello italiano, hanno ceduto il 39,7% del proprio valore.
Si ritorna, dunque, a comprare sia come prima casa sia come investimento.
Leggi l’articolo completo->

Meglio investire in titoli di stato o in immobili nell’era dei tassi bassi?

Meglio investire in titoli di stato o in immobili? Gli italiani hanno sempre preferito investire i loro risparmi nel mattone, e questa è un’abitudine profondamente radicata nelle famiglie. Ma qualcosa sta cambiando nella loro mentalità. Da quando è scoppiata la crisi finanziaria nel 2008 e il mercato immobiliare è crollato, affidare i propri risparmi alla finanza è oggi più conveniente che investire in case da mettere a rendita. Sempre che si possiedano conoscenze basilari d’investimento. Leggi l’articolo completo ->

Locazione nulla, niente indennizzo

Il contratto di locazione non registrato è nullo: lo ha ribadito la Cassazione con la sentenza n. 25503 depositata ieri. Sin qui nulla di nuovo: il principio era ormai divenuto legge ed è stato anche ribadito, a scioglimento di ogni dubbio dottrinale, con l’articolo 13 della legge 431/2008. La novità sta invece nell’analisi delle conseguenze della nullità del contratto rispetto alle prestazioni già eseguite dal conduttore. Leggi l’articolo completo ->

Imu e Tasi, il 16 dicembre si pagano le tasse sulla casa: regole per non sbagliare

Venerdì 16 dicembre è un giorno da segnare in rosso sul calendario. È una di quelle scadenze fiscali in grado di mettere in agitazione l’Italia intera. Vanno pagate le tasse sulla casa. Ebbene, sì. Nonostante l’abolizione delle tasse sull’abitazione principale e le relative pertinenze, ci sono 25 milioni di italiani che devono versare la seconda rata di Imu (l’Imposta municipale unica che nel 2012 ha sostituito l’Ici) e Tasi (il tributo che copre le spese relative ai servizi indivisibili come l’illuminazione o la manutenzione delle strade) sulle seconde case o se si possiede un unico immobile ma non ci si abita. Leggi l’articolo completo ->

Qualità della vita nelle province, Aosta prima Vibo Valentia ultima. Milano e Trento sul podio

L’indagine annuale del Sole24Ore anche quest’anno, per la migliore qualità della vita, premia ancora una città del Nord. Il report mette a confronto la vivibilità nelle province italiane su un’ampia serie di indicatori dagli affari alal sicurezza, dalla demografia all’integrazione, dai consumi all’ambiente Leggi l’articolo completo ->