affitti

Non si parla d’altro in questi giorni: l’indagine annuale del Sole 24 Ore sulla qualità della vita nelle città italiane. Ad aggiudicarsi il podio nel 2017: Belluno, Aosta e Sondrio. Chiudono la classifica Reggio Calabria, Taranto e Caserta. Curiosi di scoprire come si è classificata la vostra città? Trovate l’elenco completo cliccando QUA. Cliccando sul nome della città troverete il dettaglio di tutti i parametri, tra cui la media mensile dei canoni di locazione. Questo vi sarà molto utile se state progettando un trasferimento, un cambio città, o se semplicemente volete allineare il canone del vostro immobile alla media della città in cui è situato.

Questa classifica ha ovviamente portato con sé una serie di riflessioni, per esempio in quali città gli affitti sono saliti, e in quali scesi. Vi proponiamo una serie di approfondimenti, e qualche notizia legata al mondo delle locazioni che riguarda la parte più burocratica. Come la possibile introduzione della cedolare secca, anche per negozi ed uffici. Oppure i bonus fiscali, tra cui la detrazione di affitto per gli studenti.

Buona lettura e buon affitto!

Affitti: tornano a crescere a livello nazionale +2,6%, a Roma scendono invece del 4,1%

Cresce la differenza la forbice tra Milano e la capitale, ora a 149 Euro, Genova e Venezia in risalita, Firenze e Palermo in calo. Il capoluogo meneghino è l’unica città dove in centro le locazioni possono costare il doppio. Triplicati gli affitti brevi per studio e viaggi di lavoro. (da corriere.it) -> LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

Da Caltanissetta a Milano, i costi degli affitti provincia per provincia

Si trovano agli antipodi le province italiane in cui le famiglie italiane che cercano un contratto d’affitto risparmiano di più. Infatti al comando ex aequo si piazzano Caltanissetta e Gorizia, entrambe attestate sul gradino più alto del podio grazie a canoni di locazione mensili medi pari a 340 euro. Al terzo posto si trova Avellino (350 euro). (da ilsole24ore.com) -> LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

Affitti studenti, cibi speciali, donazioni: è già corsa ai bonus per il 730

Il decreto fiscale che si prepara a ottenere il via libera definitivo dalla Camera (senza modifiche rispetto al testo uscito dal Senato) amplia la gamma dei bonus fiscali a disposizione dei contribuenti, con la possibilità di sfruttarli già per l’anno d’imposta 2017 ossia dal modello 730 o dal modello Redditi da presentare nel 2018. (da ilsole24ore.com) -> LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

Tassa sugli affitti brevi, Antitrust: “Obblighi sproporzionati rispetto all’obiettivo. Penalizza i consumatori”

L’authority: “Per contrastare il fenomeno dell’evasione si potevano usare altri strumenti che non diano luogo a distorsioni concorrenziali”. Il rischio è che la cedolare secca vada a scapito di chi si fa pagare con strumenti telematici e per questa via “riduca ampiezza e varietà dell’offerta”. L’auspicio è che i rilievi dell’autorità siano “tenuti in adeguata considerazione” in futuro. (da ilfattoquotidiano.it) -> LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

E-commerce, aumento degli affitti e raddoppio dei prezzi in dieci anni frenano il settore ‘luxury’

Dovrebbe crescere del 3,6% tra il 2016 e il 2020, mentre l’incremento dei comparti ‘premium’ ed ‘entry to luxury’ sarà invece del 6%. Oggi ogni negozio aperto, se ne chiude un altro. Occhio alla ‘upper middle class’ cinese che nel 2030 sarà costituita da un miliardo di individui. (da corriere.it) -> LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

Le peggiori città italiane dove vivere in affitto (sorry dovevamo dirvelo)

Non sarà New York, ma anche Cagliari non scherza quanto a costo degli affitti. Il Poetto come Manhattan? Favoloso. Lungi di noi in realtà anche solo accennare il paragone ché sono proprio due campionati diversi, ma un filo rosso come il colore del conto in banca (ehm) lega il capoluogo della regione Sardegna alla megalopoli per eccellenza: l’aumento degli affitti delle case. (da marieclaire.it) -> LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

Affitti, allo studio cedolare secca per uffici e negozi

L’introduzione della cedolare secca sugli affitti di uffici e negozi potrebbe trovare spazio nella legge di bilancio 2018. Il tema, infatti, rientra nella lista di quelli che saranno discussi dalla commissione Bilancio del Senato, impegnata nell’esame delle proposte di modifica. (da adnkronos.it) -> LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

Nomisma: il mercato immobiliare è vicino al punto di svolta

Secondo il 3° Osservatorio Immobiliare 2017 di Nomisma, dopo dieci anni di crisi la ripresa del mercato immobiliare in Italia è vicina. Per ora riguarda gli scambi mentre sul fronte dei prezzi bisognerà ancora attendere. Tuttavia «nel 2017 l’euforia si è leggermente affievolita, lasciando spazio a una maggiore oculatezza nelle scelte che scaturisce dalla valutazione dei fattori di debolezza ancora presenti sul mercato». (da lastampa.it) -> LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

Airbnb si allea con il più grande proprietario immobiliare di San Francisco

Novità importanti in casa Airbnb. Dopo aver annunciato la costruzione del suo primo residence, l’azienda leader degli affitti a breve termine tira fuori dal cassetto un’altra iniziativa. Stavolta, Airbnb ha preso accordi col più grande proprietario immobiliare di San Francisco, Veritas Investments, per permettere agli inquilini di poter affittare a breve termine i propri appartamenti. (da wired.it) -> LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

«Assalto» alla manovra, dall’Ape sociale nel 2019 alla cedolare al 10% per Airbnb

Dalla proroga al 2019 dell’Ape sociale, alla cedolare secca al 10% per gli affitti brevi; dal bonus bebè, all’Iva agevolata sulle ostriche. Sono alcuni dei 735 emendamenti alla legge di bilancio (sui 4mila di partenza) segnalati dai gruppi sui quali si concentrerà il lavoro della commissione Bilancio del Senato. (da ilsole24ore.com) -> LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

.

Les commentaires sont fermés.

Scopri il nostro software di gestione degli affitti immobiliari. Uno strumento efficace e gratuito utilizzato da migliaia di proprietari!

REGISTRATI    GRATIS